Regione Lazio: Una legge per ricordare le vittime delle Forze dell’Ordine, il disegno di legge viene ripresentato da Valentina Grippo

Questo disegno ha un forte valore simbolico poiché rappresenterebbe unriconoscimento pubblico, rivolto a coloro che hanno sacrificato la vita per la collettività e per lo Stato. Questo è il pensiero della Presidenza Nazionale dell’Associazione ARGOS Forze di Polizia, che dal 2009 chiede di approvare una legge per commemorare i nostri caduti. “Una legge che non ha costi e colori politici, un gesto di solidarietà verso gli uomini in divisa che non ci sono più e verso le loro famiglie che ancora oggi piangono la scomparsa dei loro cari”. Questo è il pensiero del direttivo ARGOS e del dr Fabrizio Locurcio, che chiede al Consiglio Regionale del Lazio di approvare con celerità la legge. L’On. Valentina Grippo, preposta alla Vice Presidenza del Comitato per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche regionali, ha raccolto favorevolmente l’appello ed ha redatto il disegno di legge, inoltrato lo scorso 25 febbraio,  indicando un giorno importante di novembre per tutte le Forze di Polizia,  Virgo Fidelis, appellativo cattolico di Vergine MariaPatrona dell’Arma dei Carabinieri. Una data importante anche per i familiari delle vittime, in quanto è stato inaugurato il monumento dedicato ai caduti delle Forze dell’Ordine in Roma nel 2014 in piazza della Libertà.

Pubblicato da ARGOS Associazioni Forze di Polizia
http://www.associazioneargos.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.