Sono nata a Roma nel 1971, città che amo e nella quale vivo con mio marito e con i miei tre figli.

Mi sono laureata in legge (tesi in Diritto Civile con Stefano Rodotà) con 110 e lode alla Sapienza e da borsista Fulbright mi sono perfezionata alla School of Journalism della Columbia University di New York. Parlo correntemente inglese e francese.

Sono giornalista professionista dal 1997 e scrivo di innovazione e diritto per le principali testate nazionali e internazionali; sono docente universitaria di diritto del turismo, diritto dei nuovi media e copyright.

A 29 anni sono diventata la più giovane dirigente donna in Italia nel terziario. Ho diretto, sia nel settore privato e sia nella pubblica amministrazione, progetti  di innovazione nell’ambito della cultura, del turismo e della formazione.

Da dirigente del terziario, fin dal 1999 ho guidato complessi progetti di trasformazione manageriale e digitale per enti pubblici e privati nei settori della formazione, della cultura, della ricerca, delle TLC e della sanità (Miur, Comune di Roma, BNL, Telespazio, Telemed, Webscuola).

Ho gestito reti internazionali e sono stata membro di commissioni europee per la valutazione e definizione degli standard in tema di innovazione (Minerva, EIC, Unidigital).

Fino al 2000 mi sono occupata delle relazioni istituzionali nel gruppo Telecom e Deutsche Telekom e successivamente alla LUTECH sono stata il Direttore del Centro di Competenza Internet Solution e Account manager.

Dal 2001 conduco progetti di digitalizzazione nella Pubblica Amministrazione con iniziative rivolte all’ambito culturale e turistico, guidando la catalogazione, digitalizzazione e formazione del personale amministrativo per archivi, biblioteche e istituti culturali per il MiBACT. In tale veste ho avuto anche la responsabilità di accompagnare la trasformazione digitale manageriale dei settori della PA interessati dal progetto, selezionando e formando negli anni numerosi team misti (interni/esterni all’amministrazione; tecnici/redazionali; di enti centrali/locali).

Nel 2006 sono stata eletta al Consiglio del Municipio Roma III (attuale II) per la prima volta e nei primi anni ho attivato una rete importante tra operatori culturali, associazionismo e mondo del non profit.

Dal 2008 al 2013 sono stata Assessore alle Politiche Culturali, alla Scuola e all’Innovazione nel Municipio Roma III (attuale II), mi sono occupata della tutela degli istituti scolastici, dell’avvio di attività culturali gratuite nelle scuole con i progetti “ScuolAperta” e “Sport in classe”, della creazione di una rete della ricerca per la promozione della cultura scientifica e della settimana “Scienza3”.

Nel 2013 sono stata eletta in Consiglio Comunale di Roma Capitale dove ho ricoperto l’incarico di Presidente della Commissione Turismo e Relazioni Internazionali e di Vice-Presidente della Commissione Scuola. Ho rappresentato Roma e l’Italia quale membro permanente al WTC (World Tourism Cities Board) e WTCC (World Tourism Cruise Cities Board) e al Europe Cities Marketing Summit.